"Toghe sempre divise sulla trattativa Stato-mafia"

"Toghe sempre divise sulla trattativa Stato-mafia"

L'ex magistrato candidato alle Suppletive di Roma sulla sentenza di Palermo: "Verdetto prevedebile, dalle mie chat emergevano le posizioni diverse sul processo. Dopo le mie denunce non è cambiato nulla".

A Anna Maria Greco